Realmore porta la Realtà Aumentata a Serravalle Designer Outlet.

Esplorando gli habitat degli animali marini con la Realtà Aumentata.

 

Dal 9 settembre al 27 ottobre l’Outlet di Serravalle ha trasformato l’esperienza dei visitatori in un viaggio alla scoperta degli habitat degli animali marini, grazie ad un’installazione tecnologica di Realtà Aumentata progettata e realizzata da Realmore.

Chi ha visitato Serravalle Designer Outlet ha vissuto un’esperienza fuori dal comune immergendosi negli habitat dei delfini Tursiopi, dei pinguini Papua, delle foche comuni, dei lamantini e delle tartarughe marine. Insieme a McArthurGlen Group e con il contributo scientifico dell’Acquario di Genova, Realmore ha progettato la più grande installazione di questo genere mai realizzata in esterno, ricostruendo fedelmente le forme, i movimenti e i suoni di alcuni degli animali più affascinanti del Pianeta Terra.

L’iniziativa ha arricchito l’offerta complessiva dei momenti di intrattenimento dell’ultimo periodo del centro, rendendo l’esperienza nell’Outlet di Serravalle ancora più suggestiva e coinvolgente.

 “Il nostro team ha lavorato allo sviluppo della parte tecnologica del progetto realizzando una simulazione olografica immersiva con immagini 3D ad alta risoluzione. La tecnologia di Realtà Aumentata ha consentito di ricostruire fedelmente gli animali del mondo marino, animali 3D che interagiscono con l’ambiente circostante in un contesto che è stato estremamente coinvolgente per i visitatori del centro. Circa 60.000 persone in 45 giorni hanno percorso un emozionante viaggio alla scoperta degli abitanti del mare; sono numeri importanti che confermano l’impatto positivo complessivamente generato dalla nostra installazione.” ha dichiarato Federico Guidi, Managing Director di Realmore.

Le immagini olografiche sono state ricostruite nel minimo dettaglio per infondere nel visitatore l’illusione di essere immerso in un ambiente reale circondato da veri animali marini.

La percezione visiva è stata supportata da un potente sistema audio da 2x200W che ha reso ancora più realistica l’esperienza. L’installazione è stata dotata di un mega schermo led wall 600 X 400 a forte impatto visivo, una telecamera integrata ad alta risoluzione, una struttura protettiva portante con ambiente di regia ed un set formato da un pontile appositamente ricostruito per il pubblico.

La collaborazione con un partner lungimirante come McArthurGlen group conferma la volontà di Realmore di continuare a lavorare a progetti legati al mondo Edutainment ad alto valore tecnologico.